Filoweb: Fairey Gannet

 
Home Menu Gallery Roberto Contatti
 

Fairey Gannet

Aereo imbarcato antisommergibile

Origine: Regno Unito
Motori: 1 turboelica Armstrong Siddeley Double Mamba ASMD.3 da 2346 kW di potenza
Prestazioni: Velocità massima al livello del mare 482 km/h. Autonomia 1519 km. Tangenza 6720 m
Armamento: Fino a 907 kg di bombe, siluri, cariche di profondità e boe
Ruolo: Lotta Antisom

Descrizione: Il Fairey Gannet era un aereo antisommergibile imbarcato prodotto dall'azienda britannica Fairey Aviation Company Ltd negli anni cinquanta.
Adottato principalmente come antisom dalle flotte aeree navali del Regno Unito, oltre che da Australia, Germania ed Indonesia, in seguito venne trasformato anche in aereo AEW, un velivolo da scoperta radar e sorveglianza aerea, adottando un radar di produzione statunitense AN/APS-20 da circa 130 km di portata, utilizzato solamente dalla Fleet Air Arm britannica.
In servizio dalla metà degli anni cinquanta fino al 1978.
Il prototipo volò per la prima volta il 19 settembre 1949 e fece il suo primo atterraggio sulla HMS Illustrious il 19 giugno 1950.
L'equipaggio era composto da 3 membri, con l'operatore rivolto verso il retro dell'aereo. Le eliche erano due del tipo controrotanti.

Fairey Gannet
Fairey Gannet

Contenuti


↑ Top ↑

G+ FB TW whatsapp RSS FEED
Cerca
Parola:

filoweb.it è il sito personale di Filippo Brunelli
(c) 2017 Filippo Brunelli
Le immagini ed i testi contenuti nel sito sono di proprietà di Filippo Brunelli salvo diversamente indicato.
L'uso delle immagini e del testo è gratuito per uso personale ed è subbordinato alla citazione della fonte.