Filoweb Curiosita
GLI ORRORI DEL COMUNISMO

 
Home Menu Gallery Roberto Contatti
 

GLI ORRORI DEL COMUNISMO

Le persone uccise dai vari regimi comunisti non sono mai state censite correttamente; una stima può essere fatta solo in maniera approssimativa.
La lista delle vittime è stata presa da: "Libro nero del Comunismo", di Stéphane Courtois.

Urss: 20.000.000 di morti,
Cina: 65.000.000 di morti,
Vietnam: 1.000.000 di morti,
Corea del Nord: 2.000.000 di morti,
Cambogia: 2.000.000 di morti,
Europa dell’Est: 1.000.000 di morti,
America Latina: 150.000 morti,
Africa: 1.700.000 morti,
Afghanistan: 1.500.000 morti,
movimento comunista internazionale e partiti comunisti non al potere : circa 10.000 morti.

Alcuni leader comunisti responsabili di stragi: Ho Chi Minh (Vietnam), Pol Pot (Cambogia), Castro (Cuba), Tito (Yugoslavia), Kim II Sung (Corea Nord), Ceausescu (Romania), Stalin (URSS), Lenin (URSS), Mao Ze Dong (Cina), Najibullah (Afghanistan), Dimitrov (Romania), Dzerzinski (URSS), Hoxha (Albania), Ordzonikidze (Urss), Guzman (Perù), Neto (Angola), Milosevic (Serbia), Honecker (DDR), Menghistu (Etiopia)

LINK: DEATH BY GOVERNMENT By R.J. Rummel

Tags:Genocidio stragi Politica comunismo Stéphane Courtois Urss Cina Barbudos Messico

Contenuti


↑ Top ↑

G+ FB TW whatsapp
Cerca
Parola:

Log-in:
E-mail: Password:

filoweb.it è il sito personale di Filippo Brunelli
(c) 2017 Filippo Brunelli
Le immagini ed i testi contenuti nel sito sono di proprietà di Filippo Brunelli salvo diversamente indicato.
L'uso delle immagini e del testo è gratuito per uso personale ed è subbordinato alla citazione della fonte.
Brunelli Filippo declina ogni responsabilità per l'uso che viene fatto delle informazioni presenti nel sito.