FILOWEB.it
sito personale di Filippo Brunelli

 
HOME Gallery Quadernino Roberto Contatti
 

Ultimi Inseriti e Suggeriti

Luoghi

Luoghi:Le grotte di Labante


Luoghi:Le grotte di Labante
Le grotte di Labante
Ricette

Ricette:Sofficini-al-forno


Ricette:Sofficini-al-forno
Sofficini-al-forno
Magazine

Magazine:I Chatbot non sono Skynet


Magazine:I Chatbot non sono Skynet
I Chatbot non sono Skynet
Gallery

Gallery:Primavera 2017


Gallery:Primavera 2017
Primavera 2017(83)
Aerei

Aerei:Bell-AH-1-SuperCobra


Aerei:Bell-AH-1-SuperCobra
Bell-AH-1-SuperCobra
Curiosità

Curiosità:Tipi-di-Energia


ENERGIA MECCANICA
L'energia meccanica può essere cinetica o potenziale. L'energia cinetica è l'energia legata al movimento degli oggetti. L'energia potenziale dipende dall'altezza che un oggetto ha rispetto al suolo. Se l'oggetto viene lasciato libero e comincia a cadere l'energia potenziale si trasforma in energia cinetica.
ENERGIA TERMICA
L’energia termica, o calore, fa aumentare la temperatura della materia. E' l'energia che fa vibrare gli atomi e le molecole della materia.
ENERGIA CHIMICA
L’energia chimica è contenuta nei combustibili.
Gli atomi sono legati fra loro mediante legami chimici: le reazioni chimiche sono delle trasformazioni che comportano la rottura di alcuni legami e la formazione nuovi; in questo modo si ha un cambiamento nella composizione della materia, e in alcuni casi la produzione di calore, che può essere utilizzato in diversi modi.
ENERGIA RADIANTE
Il sole ci da la sua energia radiante, che forma lo spettro elettromagnetico: luce, calore e raggi ultravioletti.
Tutti i tipi di onde trasportano energia!!
Le onde elettromagnetiche trasportano l'energia radiante che è un tipo particolare di energia. L'insieme delle onde elettromagnetiche costituisce lo spettro elettromagnetico. Lo spettro luminoso è una piccola porzione dell'insieme delle frequenze dello spettro elettromagnetico. Dello spettro elettromagnetico fanno parte: le onde radio, le microonde, i raggi infrarossi, la luce visibile, i raggi ultravioletti, i raggi X e i raggi gamma. Alcuni esempi sono le onde luminose, le onde radio, le microonde e anche i raggi X.
L'energia radiante si può propagare anche nel vuoto, dove la materia è assente.
Le onde elettromagnetiche, comprese le onde luminose, viaggiano attraverso il vuoto alla velocità di 300.000 km al secondo.
ENERGIA DI MASSA
L'energia di massa, ha origine dall'equivalenza tra massa ed energia, stabilita da Albert Einstein nel 1905.
E' la forma di energia sfruttata nelle centrali nucleari per fornire calore e luce
Tipi-di-Energia

Contenuti

* Sezione indipendente con grafica non aggiornata

FB TW G+ whatsapp

Bufale online

Parlare o scrivere con l'intento di informare è un atto di responsabilità.
Grazie all'uso del web per diffondere messaggi è esplosa la produzione di contenuti in quanto comunicare è diventato più facile e veloce. Basti pensare che sono state prodotte più informazioni negli ultimi trent'anni rispetto che agli ultimi 5000. Ma quante tra queste informazioni sono utili allo sviluppo della società?
Tra i rischi presentati nel rapporto "Global risks 2013", uno dei primi rischi che viene presentato come tale è la "digital wildfires" (la pubblicazione di false informazioni o fuorvianti).
Internet è piena di cretini, truffatori e pseudoscienziati che senza alcuna conoscenza specifica, o addirittura alcuna conoscenza, diffondono bufale, spacciandole come verità assolute frutto di una ricerca indipendente e si credono custodi di un segreto che pochi conoscono.
Contro i questi cretini l'unica salvezza è avere un minimo di conoscenze, per cui studiare e leggere (testi specifici sull'argomento scritti da università, centri di ricerca o pubblicazioni scientifiche) e ci si vacinerà da bufale e pseudoscienze, altrimenti si continuerò a crede ai ciarlatani o alle bufale solo perché sembrano convincenti.
Da un punto di vista culturale le bufale rappresentano una sconfitta per tutta la società: se così tante persone ci cascano è evidente che manca la cultura, la capacità di critica e di analisi basilare e questo porta, inevitabilmente ad una perdita di fiducia in internet come mezzo di informazione e cultura.
Infine vi siete mai chiesti perché si chiamano bufale?
Secondo l'accademia della Crusca, deriva da "menare per il naso come una bufala", cioè prendere l'interlocutore per il naso e portarlo in giro come si fa coi buoi, dato che è questo in fin dei conti che succede: si viene presi per il naso da degli idioti da delle menti a volte inferiori alle nostre.
..Leggi
 
filoweb.it è il sito personale di Filippo Brunelli
(c) 2017 Filippo Brunelli
Le immagini ed i testi contenuti nel sito sono di proprietà di Filippo Brunelli salvo diversamente indicato.
L'uso delle immagini e del testo è gratuito per uso personale ed è subbordinato alla citazione della fonte.
Filoweb Filoweb.it itfiloweb è il sito personale di Filippo Brunelli, conattare il gestore per info itfiloweb itfiloweb Filoweb Filoweb.it itfiloweb è il sito personale di Filippo Brunelli, conattare il gestore per info itfiloweb itfiloweb